Banca Carige, Consob: “Chiarisca le modalità dell’aumento di capitale”

22 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

GENOVA (WSI) –  Banca Carige approfondisca le operazioni finanziarie inserite nel piano strategico approvato le scorse settimane. Questa la richiesta della Consob che vuole vederci chiaro sulle modalità dell’aumento di capitale fino a 450 milioni, sulla creazione di un veicolo per dismettere sofferenze per circa 2,4 miliardi, e sulle azioni di responsabilità nei confronti del precedente management.

La risposta della banca genovese però non si è fatta attendere e ha aggiunto   informazioni sul deconsolidamento del portafoglio sofferenze attraverso una cartolarizzazione dei crediti non performing per circa 0,95 miliardi, attualmente in fase di esecuzione e la costituzione della nuova società veicolo per dismettere ulteriori 2,4 miliardi di euro. Entro il 5 aprile invece dovrà rispondere alla Bce.