BaeSystems verso il taglio di 2mila posti di lavoro

10 Ottobre 2017, di Alberto Battaglia

A causa di una crisi negli ordini del Typhoon Eurofighter, il gruppo della difesa britannico BaeSystems ha annunciato il taglio di circa 2mila posti di lavoro, in particolare nella divisione aeronautica: 1.400 posti verranno tagliati in questo settore, più 375 in quello marittimo e altri 150 in quello della sicurezza.
“Misure prese per ridurre la produzione dei Typhoon e degli Hawk”, ha giustificato l’azienda, il cui scopo sarebbe “garantire la produzione a costi concorrenziali a medio termine, tenendo conto degli ordini già ricevuti e di quelli attesi”.