Azionario: segnale tecnico lancia allarme “carneficina”

9 Maggio 2016, di Daniele Chicca

Allarme rosso per la Borsa Usa. A parte i timori per l’impatto negativo che potrebbe avere un rafforzamento del dollaro, il mercato azionario americano devono stare attenti a un altro campanello d’allarme, in questo caso mandato dal fronte dell’analisi tecnica.

Secondo il blog Northman Trader, un segnale insolito invoca la rottura dal suo range di oscillazione, con uno sbalzo previsto da una parte o dall’altra. Nel caso specifico il rischio è proiettato verso il basso.

“Venerdì è successo qualcosa che è capitato solo due volte negli ultimi 20 anni nell’indice S&P 500: la media mobile settimanale a 100 giorni ha superato la media mobile a 50 giorni”, segnala il blogger specializzato nell’analisi dei grafici. “Le ultime due volte è stata una carneficina” per l’azionario.

(Immagine: Northman Trader)