Azionario: acquisti su titoli banche, Unicredit fa il bis con oltre +7%

24 Agosto 2016, di Laura Naka Antonelli

Azionario europeo in rialzo per la terza sessione consecutiva, sulla scia del rally che interessa il comparto bancario e che vede protagonista per la seconda sessione consecutiva il rally di Unicredit.

Sulla Borsa di Milano l’indice Ftse Mib sale +0,49% a 16.860,83 punti, a 16.628,56 punti, ritracciando comunque dai massimi della seduta a 16.949,24 punti.

In generale in Europa l’indice di riferimento Stoxx Europe 600 mette a segno un rialzo +0,5% circa, viaggiando a quota 345,38 punti, e si avvia a terminare le contrattazioni al valore di chiusura più alto in più di una settimana.

Ondata di acquisti su Unicredit +7,27% dopo il rialzo +6,6% della vigilia. Si scommette sulla decisione del principale colosso assicurativo della Polonia, PZU (titolo cede ora -3,37%) di acquistare la seconda principale banca polacca Bank Pekao. Unicredit detiene una quota del 40% di Pekao (che cede -2%). In crescita anche altri titoli bancari europei, come Commerzbank +3,42%, UBS +3,53%, Banco Santander +3%.