Azimut, a novembre raccolta netta positiva per 761 milioni: superati i 17 miliardi nel 2021

6 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il Gruppo Azimut ha registrato nel mese di novembre 2021 una raccolta netta positiva per circa € 761 milioni, raggiungendo così circa € 17,2 miliardi da inizio anno (€ 10,3 miliardi al netto del consolidamento di Sanctuary Wealth). Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine novembre a € 80,9 miliardi, di cui € 53,2 miliardi fanno riferimento alle masse gestite. Ad annunciarlo è la società con una nota.

Gabriele Blei, CEO del Gruppo, commenta: “Novembre ha mantenuto il ritmo positivo dei periodi precedenti consentendoci di portare la raccolta totale da inizio anno a 17,2 miliardi di euro. Nel mese appena concluso spiccano in particolare il contributo delle attività estere, che continuano a produrre risultati sempre più consistenti, e la crescita della raccolta sui private markets, che hanno raggiunto l’8% del totale patrimonio gestito, realizzata attraverso soluzioni che forniscono una strategia di diversificazione decorrelata dai mercati tradizionali e un elemento futuro di maggior rendimento a beneficio dei portafogli complessivi dei clienti”.