Avvio in moderato rialzo per Wall Street

10 Agosto 2020, di Massimiliano Volpe

Avvio di seduta in moderato rialzo per Wall Street. Nei primi minuti di scambi il Dow Jones sale dello 0,56%, mentre l’indice ‘S&P 500 e il Nasdaq avanzano rispettivamente dello 0,23% e dello 0,09 per cento. Diversi i temi su cui gli investitori si stanno soffermando. A livello nazionale, si guarda alle ultime mosse di Trump. La mancanza di un accordo al Congresso sul nuovo piano di aiuti ha portato la Casa Bianca a emettere quattro ordini esecutivi. Prevista l’estensione dei sussidi di disoccupazione federali per 400 dollari a settimana (dai 600 dollari precedenti) anche se c’è il nodo da sciogliere del intesa con i governatori dei singoli Stati in quanto il 25% delle somme è a carico degli Stati.

Intanto oggi in una intervista a Cncb il segretario al Tesoro statunitense, Steven Mnuchin, ha dichiarato che l’amministrazione Trump è aperta a riprendere i colloqui con i leader democratici sul fronte aiuti post coronavirus e “offrirebbe più denaro” per cercare di raggiungere un compromesso.

Tra i singoli titoli da monitorare Twitter che balza di oltre il 4% in avvio. Secondo quanto riportato da “The Wall Street Journal” i due social network Twitter e TikTok avrebbero avuto colloqui preliminari per un potenziale deal. Sotto la lente anche Berkshire Hathaway. Il gruppo di Warren Buffett ha comunicato sabato scorso i conti del secondo trimestre che vedono i profitti balzare di quasi il 90% in scia all’aumento del valore del suo portafoglio di investimenti. Nel pre-mercato crolla di quasi il 37%, invece, Eastman Kodak. La US International Development Finance ha stoppato il prestito da 765 milioni di dollari per la produzione di principi attivi farmaceutici dopo che l’accordo è stato sottoposto a controllo normativo.