Auto: profit warning di Ford pesa sui titoli in Borsa

23 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Dopo che Ford, la seconda casa automobilistica in Usa, ha rivisto al ribasso le previsioni sugli utili per il trimestre in corso, citando l’incremento dei costi, la debolezza delle vendite e il rafforzamento del dollaro Usa, il titolo ha iniziato a cedere terreno in Borsa.

Ford prevede un profitto per azione rettificato in una forchetta compresa tra 0,30 e 0,35 dollari per azione, contro le attese degli analisti che erano ferme a 0,47 dollari. In seguito alla revisione delle stime, il titolo Ford cala dell’1,6% in area 11,59 dollari, un andamento che cozza con quello generalmente positivo a Wall Street a metà mattinata (alle 11.30 di New York).