Austria, possibile futuro leader Hofer vuole referendum per lasciare UE

25 Novembre 2016, di Alessandra Caparello

VIENNA (WSI) – La Brexit potrebbe fare proseliti e dopo l’Inghilterra anche l’Austria pensa ad un referendum per lasciare l’Unione Europea. A lanciare la proposta il candidato presidenziale dell’estrema destra austriaca, Norbert Hofer.

Il leader di estrema destra si contende con Alexander Van der Bellen, la poltrona di  capo di Stato d’Austria. Dopo l’annullamento delle elezioni di maggio, le nuove sono in programma per il 4 dicembre e i sondaggi indicano attualmente una situazione di parità.

Parlando alla Bbc Hofer ha affermato che ci sono due questioni su cui potrebbe cambiare idea. Una è il futuro dell’accesso della Turchia alla Ue; l’altra è la risposta dell’Unione all’uscita della Gran Bretagna.

“Se la risposta alla Brexit sarà una Unione Europea centralizzata, dove ai parlamenti nazionali viene tolto potere e dove l’Unione è governata come uno Stato, in questo caso dovremo tenere un referendum in Austria, perché porterebbe ad un cambiamento costituzionale”.