Atlantia svetta a Piazza Affari (+15%). Domani cda straordinario

2 Settembre 2020, di Redazione Wall Street Italia

Sono ore decisive e di attesa per il futuro di Autostrade per l’Italia (Aspi) e di Atlantia, con il mercato che scommette su una imminente soluzione. In Borsa il titolo della holding della famiglia Benetton si è ritagliato un ruolo da protagonista sin dalle prime battute, con un rally che l’ha portata oltre la soglia dei 15 euro (ora guadagna oltre il 15%).

Domani il cda straordinario di Atlantia è chiamato a pronunciarsi sulle operazioni per la separazione da Aspi. In queste ore, si legge su “Il Corriere della Sera” in edicola oggi, è un susseguirsi di contatti tra i vertici di Cdp e di Atlantia per individuare un percorso condiviso che conduca da un lato all’uscita di scena della holding che fa capo alla famiglia Benetton e, dall’altro, all’ingresso del gruppo guidato da Fabrizio Palermo, evitando battute di arresto e corto circuiti politici.

Il tutto mentre domani è prevista anche sul tema un intervento in Parlamento del ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri.