Atlantia, ok degli azionisti alla cessione: Autostrade torneranno allo Stato

31 Maggio 2021, di Alberto Battaglia

L’assemblea degli azionisti di Atlantia ha approvato con una maggioranza dell’86,86% del capitale sociale rappresentato, la cessione dell’intera partecipazione dell’88% detenuta in Autostrade per l’Italia al consorzio costituito da Cdp Equity (51%), Blackstone Group international partners (24,5%) e Macquarie European Infrastructure Fund (24,5%).

Ottenuto anche il voto favorevole di Edizione Holding della famiglia Benetton, che controlla il 30,2% delle quote.