Atlantia: lo spread ferma l’emissione di un bond da 2 miliardi

2 Luglio 2018, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Stop all’emissione di un bond da 2 miliardi di euro per Atlantia. La decisione a seguito del rialzo dello spread  che ha aumentato i tassi di interesse per tutte le nuove emissioni di obbligazioni, che non hanno più costi competitivi.

Al posto del prestito obbligazionario, il gruppo autostradale si finanzierà attraverso il canale bancario con un prestito di durata quinquennale.

“Le banche sono molto più lente ad aggiornare al rialzo i tassi d’interesse rispetto ai mercati finanziari.”

Oggi a Piazza Affari il titolo Atlantia scende a -1,38%.