Atlante 2 pronto ad assorbire 2,2 miliardi di Npl da 3 good bank

27 Gennaio 2017, di Alberto Battaglia

Questio Sgr ha rilasciato un comunicato nel quale si informa che un memorandum d’intesa è stato raggiunto per conto del Fondo Atlante 2 in merito all’acquisto di 2,2 miliardi di crediti deteriorati di tre good bank: Nuova Banche Marche, Nuova Banca dell’Etruria e Nuova Cassa di Risparmio di Chieti.
“L’intervento di Atlante II” si legge, “consisterà nell’acquisto della tranche Mezzanine e parte della tranche Junior [quella a più alto rischio] emesse da un veicolo di cartolarizzazione che acquisirà il portafoglio di crediti deteriorati dalle suddette banche emersi dopo il conferimento in REV delle sofferenze avvenuto a Novembre 2015”.
Si precisa che “l’investimento del Fondo Atlante e sarà pari a massimo 515 milioni al netto di almeno 200 milioni di finanziamento” per il quale “prevede di ottenere un rendimento interessante” oltre a risolvere “una delle principali criticità del sistema bancario italiano”.