Asta Btp: rendimenti in lieve calo per titoli a 5 e 10 anni, CCTeu a 7 anni torna sopra lo zero

30 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il Tesoro ha allocato oggi BTP a 5 e 10 anni, insieme al CCTeu, per complessivi 5,75 miliardi, il massimo del range previsto. Nel dettaglio, sono stati collocati 2 miliardi di euro del BTP a 5 anni (range 1,5-2 mld) con la domanda che ha superato quota 3 mld. Il rapporto di copertura è stato pari a 1,52. Il Btp a 5 anni con scadenza agosto 2026 è stato allocato al rendimento dello 0,19%, in ribasso di 9 punti base rispetto a un mese fa.

L’asta di Btp odierna ha visto il Tesoro allocare anche il Btp a 10 anni con scadenza giugno 2032 per 2,25 mld, il massimo dell’ammontare previsto (range 1,75-2,25 mld). Il rendimento di assegnazione è stato dell’1,02%, in lieve ribasso (-2 pb) rispetto all’asta precedente. La domanda è stata di oltre 3,3 miliardi con rapporto di copertura di 1,47.

Infine, allocato il CCTeu a 7 anni con scadenza aprile 2029 per 1,5 mld. La domanda è stata di 2,23 mld con un rapporto di copertura di 1,49. Il rendimento di assegnazione del CCTeu è stato dello 0,02% (+3 pb).