Assegno unico figli: c’è tempo fino al 30 settembre per fare domanda

24 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

In scadenza il termine per presentare domanda per gli arretrati dell’assegno unico, la misura ponte introdotta per le famiglie con figli.
Il 30 settembre scade il termine per fare richiesta degli arretrati dell’assegno entrato in vigore dal 1 luglio. La versione temporanea è diretta solo a lavoratori autonomi, lavoratori con redditi bassi da non produrre Irpef, i disoccupati senza alcuna forma di assistenza, i percettori di reddito di cittadinanza. L’Inps ha iniziato a erogare i primi importi dell’assegno unico temporaneo ai figli ad agosto. Le domande potevano essere presentate a partire dall’1 luglio e anche le richieste che arriveranno entro fine mese daranno diritto a ricevere gli importi dei mesi precedenti.