Arnault dice addio a Carrefour, tonfo del titolo dopo cessione quota del magnate francese

1 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Carrefour scivola indietro di oltre il 4% alla Borsa di Parigi dopo la mossa di Bernard Arnault che ha venduto la quota del 5,7% che possedeva nella società della grande distribuzione. La cessione è avvenuta per un corrispettivo di 724 milioni di euro a un prezzo a sconto del 5% rispetto a quello di chiusura di ieri.

Arnould esce così da Carrefour dopo 14 anni (il suo primo investimento risale al 2007).