Argentina: 15 anni dopo il default torna sul mercato obbligazionario

8 Aprile 2016, di Alessandra Caparello

BUENOS AIRES (WSI) – Dopo 15 anni dal default del debito sovrano, uno dei più grandi della storia, l’Argentina torna nel mercato obbligazionario globale.

Il paese guidato da Mauricio Macri ha in programma di mettere sul mercato un’offerta di obbligazioni per 12,5 miliardi di dollari la prossima settimana, in particolare negli Stati Uniti e nel Regno Unito. I proventi dell’offerta al pubblico saranno utilizzati per ripagare i possessori di debito in default del paese.