Area euro: inflazione al picco del 4,2% per poi diminuire l’anno prossimo

15 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

L’inflazione dell’area dell’euro dovrebbe raggiungere il picco del 4,2% prima di diminuire il prossimo anno, al di sotto dell’obiettivo della Banca centrale europea nel 2023, secondo gli economisti intervistati da Bloomberg.
La crescita dei prezzi al consumo raggiungerà il picco del 4,2% alla fine del quarto trimestre, al di sopra della precedente previsione del 3,6%, secondo la previsione media del sondaggio condotto da Bloomberg. Un anno dopo, il tasso scenderà di più della metà all’1,6% – sotto l’obiettivo a medio termine del 2% della BCE.
Tra le maggiori economie del blocco, l’inflazione spagnola – al 5,3% – è vista come la più rapida alla fine dell’ultimo trimestre di quest’anno.