Arca Fondi SGR riparte con la vendita dei PIR

14 Gennaio 2020, di Alessandra Caparello

Arca Fondi SGR  tra le prime SGR ad essersi adeguata alla nuova normativa sugli investimenti dei Piani individuali di risparmio (PIR) inserita nel decreto fiscale 2019 e riapre oggi la vendita dei PIR ai nuovi clienti.

Dopo le difficoltà riscontrate nel 2019, le novità inserite nel decreto fiscale approvato a dicembre 2019 hanno spinto Arca Fondi a continuare a credere fortemente nel mercato dei PIR per dare sostegno alle imprese. Attualmente Arca Fondi SGR gestisce un patrimonio PIR compliant superiore a € 2 mld e dispone di 5 fondi di classe PIR, azionari e bilanciati. Arca Economia Reale Bilanciato Italia 30 è stato
lanciato nel marzo 2017 ed è stato tra i primi fondi PIR disponibili in Italia. La gamma comprende
altri due fondi bilanciati, Arca Economia Reale Bilanciato Italia 55 e Arca Economia Reale
Bilanciato Italia 15 oltre a 2 fondi azionari, Arca Azioni Italia ed Arca Economia Reale Equity Italia.

“Abbiamo raggiunto importanti obiettivi nella gestione dei PIR nell’ultimo biennio – afferma Ugo Loser, amministratore delegato di Arca Fondi SGR – e gli ultimi dati dell’Osservatorio non fanno che confermare la bontà del lavoro svolto. La recente normativa sui PIR ha potenziato la struttura originaria del 2017 e questo ha aperto nuove opportunità di investimento. Crediamo fortemente nel rilancio dei PIR come importante opportunità per i risparmiatori italiani e siamo certi che sarà un valido supporto per l’economia reale italiana”.