Apple compra startup di intelligenza artificiale per 200 milioni

8 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

Apple, secondo quanto riportano fonti citate da Bloomberg, ha rilevato la startup attiva nello sviluppo di intelligenza artificiale Turi per una cifra vicina ai 200 milioni di dollari. In particolare Turi è attiva nel cosiddetto “machine learning” funzionale per affiancare l’assistente informatico per gli utenti Siri, ma anche per altri progetti ancora in cantiere. Il titolo Apple guadagna al momento lo 0,11% a 107,6 dollari (Nasdaq -0,23%).