Apple, come disattivare la funzione iPhone che memorizza dove siamo stati

4 Marzo 2019, di Alberto Battaglia

Una funzione assai nascosta, di cui pochi conoscono l’esistenza permette all’iPhone di raccogliere le “posizioni frequenti“, ovvero una serie di luoghi che l’utente ha visitato. Anche se Apple fa sapere di non poter accedere a queste informazioni, è legittimo desiderare la chiusura di questa localizzazione costante degli spostamenti. Per farlo bisogna accedere alle impostazioni, sezione “privacy”, “localizzazione”, fare scroll fino in fondo alla voce “servizi di sistema”. Giunti a questo punto, nuovamente nella parte bassa della lista, accedere a “posizioni frequenti”: è qui che sarà possibile visualizzare la cronologia delle nostre visite, con informazioni dettagliate sui luoghi più visitati. E’ possibile a questo punto cancellare la cronologia e disattivare  la funzione.

Per capire nel dettaglio come Apple giustifica questa oscura funzione, e i servizi ad essa connessi, questa è la pagina ufficiale.