Apple chiude i negozi di New York mentre aumentano i casi di COVID-19

28 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Apple ha chiuso tutti i suoi 12 negozi di New York City per lo shopping al chiuso, mentre i casi della variante Omicron del coronavirus sono aumentati in tutti gli Stati Uniti.
I clienti potranno ritirare gli ordini online ha detto un portavoce di Apple. I negozi che hanno chiuso le saracinesche includono punti vendita sulla Fifth Avenue, Grand Central e SoHo.

“Monitoriamo regolarmente le condizioni e regoleremo sia le nostre misure sanitarie che i servizi dei negozi per sostenere il benessere di clienti e dipendenti”, ha detto l’azienda in un comunicato.