Anche la Bundesbank inserisce lo yuan nelle riserve valutarie

16 Gennaio 2018, di Mariangela Tessa

Dopo la Bce e altre banche centrali, anche la Bundesbank ha deciso di inserire lo yuan tra le sue riserve valutarie. Lo ha annunciato la stessa banca centrale tedesca. La Banca Centrale Europea ha investito in yuan 500 milioni di euro mentre nel 2016, il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha aggiunto lo yuan al suo paniere di valute di riserva, attribuendo lo status di valuta di riserva internazionale.