Analisti: “Petrolio fuori dalla spirale ribassista”

22 Aprile 2016, di Daniele Chicca

Il mercato del petrolio continua a essere molto volatile ma è giunto il momento di riposizionarsi sul tema “in modo significativo”, secondo gli analisti di La Financière de l’Echiquier.

“Supportato dalle previsioni ottimistiche dell’EIA (Energy Information Administration) e soprattutto dalle aspettative di un accordo al vertice di Doha, l’oro nero aveva guadagnato il 2,8% sulla settimana”, ha detto Marc Craquelin, direttore della gestione del broker.

“Il mancato raggiungimento di un accordo ha causato un nuovo calo dei prezzi del petrolio. Tuttavia, riteniamo di essere ormai fuori dalla spirale ribassista del petrolio e il nostro team di gestione sta lavorando attivamente sul settore dei servizi petroliferi e più in generale sulle «vittime del prezzo del petrolio», al fine di riposizionarci in modo significativo su questo tema”.