Amazon, titolo riduce guadagni mentre Trump continua attacchi

3 Aprile 2018, di Livia Liberatore

Le azioni di Amazon pareggiano i guadagni mentre il presidente Usa Donald Trump attacca di nuovo la compagnia. Durante la scorsa settimana, Trump ha intensificato le sue critiche nei confronti di Amazon e del suo fondatore e amministratore delegato Jeff Bezos: il presidente ha sostenuto che le consegne di Amazon costano ingenti somme di denaro all’Ufficio Postale degli Stati Uniti, dunque ai contribuenti statunitensi, ma non ha fornito alcuna prova delle sue affermazioni. Le azioni della compagnia sono scese di oltre il 5% lunedì dopo che Trump ha twittato la sua opposizione all’utilizzo del sistema postale nazionale da parte di Amazon e ha promesso cambiamenti non specificati. Il titolo è poi aumentato di circa lo 0,2% nelle negoziazioni mattutine sul Nasdaq.