Amazon è interessata alla startup di messaggistica Slack

15 Giugno 2017, di Alberto Battaglia

A fare la corte alla startup Slack, una fra le più popolari piattaforme di messaggistica per il mondo del lavoro, ci sarebbe il nome di Amazon. Lo rivelano alcune fonti raggiunte da Bloomberg che avrebbero stimato il valore di un eventuale deal a quota 9 miliardi di dollari. Slack, da parte sua, potrebbe rifiutare questa e anche le altre offerte in arrivo da altre compagnie tecnologiche interessate. Amazon fra i big del settore in America, è l’unica compagnia a non avere ancora la propria app di messaggistica (Apple ha iMessage; Facebook, Messenger; Microsoft, Outlook e Teams; infine Google ha Hangouts).