Amazon delude le attese, servizio Prime frena gli utili

26 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Utili sotto le attese per il secondo trimestre di Amazon. Nei tre mesi chiusi il 30 giugno scorso, il colosso americano del commercio elettronico ha messo a segno profitti per 2,6 miliardi di dollari, o 5,22 dollari ad azione, in rialzo del 4% rispetto a 2,5 miliardi, o 5,07 dollari ad azione, dello stesso trimestre del 2018.

Le stime degli analisti, pari a 5,56 dollari ad azione, sono state deluse. Sotto le attese anche i ricavi trimestrali, balzati del 20% annuo a 63,4 miliardi.  A frenare i risultati sono state le maggiori spese di spedizione per via del servizio Prime, servizio di consegna dei prodotti entro lo stesso giorno in cui sono stati ordinati.