Alibaba, Jack Ma è a caccia di 102 talenti ogni anno

3 Marzo 2017, di Alberto Battaglia

Alibaba ha lanciato un piano di “caccia ai talenti” attraverso il quale formerà 102 futuri manager ogni anno per dieci anni. Il progetto è stato presentato da Jodee Kozlak Global Senior Vice President of Human Resources Alibaba Group presso la Libera Università internazionale degli Studi Sociali, Luiss Enlbas.
L’idea è stata lanciata dal Ceo del gigante dell’e-commerce cinese, Jack Ma, l’anno scorso “nell’intento di reclutare i migliori talenti al mondo, potenzialmente, e fargli vivere un’esperienza internazionale nel nostro campus in Cina, per un anno, e poi farli rientrare nei Paesi di origine e farne i nostri futuri manager”, ha spiegato Rodrigo Cipriani Foresio, Managing Director per l’Italia, la Spagna, il Portogallo e la Grecia del gruppo Alibaba.
I primi 102 ragazzi sono già partiti per la Cina e fra loro c’è anche un italiano. “C’è una super selezione a monte”, ha detto Cipriani Foresio, le domande erano state 3mila.