Alfonsino pronta al debutto a Piazza Affari, inizio negoziazioni lunedì a 1,60 euro

19 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Alfonsino, startup innovativa specializzata nel servizio di food order&delivery nei centri italiani di piccole e medie dimensioni, ha ricevuto da Borsa Italiana l’ammissione a quotazione delle azioni ordinarie e di warrant sul listino Euronext Groth Milan (ex Aim Italia).

Nell’ambito del collocamento sono state offerte in sottoscrizione 2.500.000 azioni ordinarie di nuova emissione e 2.500.000 warrant rivenienti da un aumento di capitale. Sono stati raccolti ordini per circa 7,5 milioni e il prezzo di offerta è stato fissato a 1,6 euro per azione.

Alla data di inizio delle negoziazioni, prevista per lunedì 22 novembre, la capitalizzazione di mercato e il flottante previsti di Alfonsino saranno, rispettivamente, pari a circa 20 milioni e al 20% del capitale sociale della società.

“Questo traguardo rappresenta l’inizio di un nuovo percorso di crescita che possiamo – grazie ai fondi raccolti – accelerare, con l’obbiettivo di consolidare la nostra leadership nelle aree in cui siamo già presenti, affermarci su tutto il territorio nazionale e offrire una importante diversificazione di servizi”, ha commentato Carmine Iodice, amministratore delegato di Alfonsino.