Alfonsino debutta su Euronext Growth Milan, titolo cede oltre il 2%

22 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Debutto in territorio negativo per Alfonsino su Euronext Growth Milan (ex Aim Italia), dove cede oltre il 2 per cento. La startup innovativa specializzata nel servizio di food order&delivery nei centri italiani di piccole e medie dimensioni rappresenta la trentunesima ammissione da inizio anno sul mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese e porta a 162 il numero delle società attualmente quotate su Euronext Growth Milan. In fase di collocamento Alfonsino ha raccolto 4 milioni di euro, con un flottante al momento dell’ammissione del 20,64% e la capitalizzazione di mercato all’Ipoè di 20 milioni.

“Oggi per Alfonsino è un’importante giornata, l’ingresso sul mercato Euronext Growth Milan di Borsa Italiana rappresenta un traguardo importante, un obiettivo per il quale abbiamo lavorato con dedizione e passione sin dalla fondazione dell’azienda, avvenuta solo cinque anni fa. Grazie ai fondi raccolti ora vogliamo accelerare la crescita aziendale con l’obbiettivo di affermarci su tutto il territorio nazionale – grazie anche alla diversificazione dei servizi offerti – ed accrescere la notorietà del nostro brand. Un grazie particolare va a tutto il team di Alfonsino, ai collaboratori e ai clienti che sono la nostra forza e che ci stimolano ogni giorno al miglioramento, agli advisor che ci hanno accompagnato nel percorso di quotazione e agli investitori che hanno scelto di sostenere il nostro business”, ha commentato
Carmine Iodice, amministratore delegato di Alfonsino.