UK: è alert immobiliare. Dopo Brexit altri fondi congelano richieste di riscatto

6 Luglio 2016, di Laura Naka Antonelli

In tutto sono cinque: dopo Standard Life, Aviva Investors, M&G, altri due fondi hanno reso noto di aver deciso di congelare le richieste di riscatto degli investitori. Si tratta di Columbia Threadneedle Investments – il gruppo di gestione degli asset di Ameriprise Financial – e di.

Columbia Threadneedle ha reso noto che gli investitori non potranno né acquistare né vendere le azioni che detengono nei suoi fondi Threadneedle UK Property Authorised Investment Fund e Threadneedle UK Property Authorised Trust. La società ha motivato la decisione con “l’incertezza dei mercati successiva ai risultati del referendum Brexit.

I casi riportano alla mente quanto accadde alla banca Bear Stearns, quando la banca liquidò due fondi legati al mercato immobiliare.

Il congelamento delle richieste di riscatto è stato deciso anche da Henderson Global Investors, che ha sospeso ogni tipo di attività di trading del suo fondo immobiliare UK, del valore di ben 3,9 miliardi di sterline.