Alert Ocse: in Italia un posto di lavoro su due a rischio automazione

18 Settembre 2018, di Alessandra Caparello

L’allarme lo lancia l’Ocse: in Italia un posto di lavoro su due è a rischio automazione e quindi potrebbe essere rimpiazzato dai robot.  Il rapporto dell’istituto parigino stima al 15% i posti ad alto rischio di automazione e in Italia e al 35,5%.

“Le regioni meno a rischio sono quelle con un maggior numero di lavoratori con un’istruzione universitaria, una maggiore quota di posti nei servizi (meno rischiosi in termini di robotizzazione) e un’elevata urbanizzazione”.

La regione italiana che rischia di meno è il Lazio con il 13,6% dei posti ha il 70% di probabilità di essere sostituito dai robot, mentre quella con il rischio maggiore sono le Marche (15,6%).