Addio al logo Telecom: Tim sarà il marchio unico

14 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) –  Esce di scena definitivamente il logo Telecom, entra Tim. Mentre il primo rimarrà solo nel listino di Piazza Affari, il secondo diventa il marchio unico della società.

Come spiega l’amministratore delegato Marco Patuano:

“Questa operazione segna la definitiva convergenza delle nostre comunicazioni fisse e mobili in un habitat comune. Siamo un’operatore tra i più evoluti in Europa nei collegamenti mobili con tecnologia 4G e vogliamo raggiungere il 75% della popolazione italiana con la rete fisica in fibra ottica, questo entro il 2017″.

Parte così una dispendiosa campagna pubblicitaria che vede ancora una volta impegnato come volto della TIM Pif, ma ci saranno anche Fabio Fazio e l’inventore del world wide web Berners-Lee. Annunciati anche altri investimenti per 400 milioni di euro per i prossimi 3-4 anni e l’apertura di nuovi cantieri a Milano, Torino, Firenze, Bologna, Palermo, Padova e Roma, dove il nuovo quartier generale sarà pronto tempo due anni al quartiere Eur

La presentazione del nuovo logo a piramide è l’occasione per il presidente Recchi per fare il punto sulle recenti indiscrezioni che vedono una pressione sempre maggiore in Telecom Italia di Orange: “Si tratta di speculazioni che crediamo arrivino dalla Francia, sul mio tavolo non c’è niente”.