Acea: mercato auto in frenata a maggio, in Italia vendite giù del 2,8%

15 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

Rallenta il passo la crescita del mercato dell’auto in Europa nel mese di maggio, dopo la crescita robusta di aprile. Secondo i dati comunicati oggi dall’Acea, le immatricolazioni di auto nuove in Europa (Ue+Efta) sono salite dello 0,6% rispetto allo stesso mese del 2017 per un totale di 1.442.643 unità(1.433.885 vetture l’anno scorso). Nella sola Ue il mercato è cresciuto dello 0,8% a 1.398.913 nuove vetture immatricolate

I risultati sono stati diversi tra i principali mercati dell’Ue con Spagna (+7,2%) e Regno Unito (+3,4%) che guidano la crescita mentre Germania (-5,8%) e Italia (-2,8%) che hanno visto in maggio un calo delle immatricolazioni. Complessivamnete nel periodo gennaio-maggio le immatricolazioni dell’area Eu+Efta sono cresciute del 2,2% a 7.076.504 unità.

Per quanto riguarda invece Fca, sempre a maggio in Europa (Ue+Efta), il gruppo ha registrato un progresso tendenziale dello 0,2% nelle immatricolazioni di auto nuove, a quota 110.120 (erano 109.940 a maggio 2017).