Accordo tecnologico in vista, Broadcom rilancia offerta per Qualcomm

5 Febbraio 2018, di Livia Liberatore

Broadcom ha affermato di aver alzato il prezzo di Qualcomm del 17% circa, a 82 dollari per azione rispetto alla precedente offerta di 70 dollari, aumentando le dimensioni di quello che sarebbe il più grande accordo tecnologico finora visto, a 121 miliardi di dollari. Se combinate, le due società formerebbero il produttore di chip numero 3 per fatturato, dietro a Intel Corp. e Samsung Electronics Co. Secondo il Wall Street Journal, la nuova offerta aumenta la posta in gioco in una situazione di stallo e potrebbe influire su vaste aree dei mercati dei chip utilizzati nei data center e negli smartphone.

Il titolo Qualcomm perde il 2,4% nel pre-mercato, mentre quello di Broadcom sale dello 0,9%.