ABN Amro: Fed potrebbe apportare quattro rialzi dei tassi nel 2017

23 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

Nel giorno in cui gli analisti di JP Morgan hanno espresso come previsione “sorprendente” del nuovo anno un numero di ben sei rialzi dei tassi da parte della Federal Reserve sopra quota 2%, ABN Amro ha detto che le strette monetarie potrebbero essere realisticamente quattro, più delle tre previste dalle linee guida della Fed.

“Ci sono speculazioni di mercato che siano leggermente indietro alla curva e che potrebbero apportare quattro” rialzi dei tassi di interesse.

Ciò potrebbe favorire ulteriormente sui mercati valutari il dollaro Usa, che flette i suoi muscoli proprio in considerazione del fatto che la Fed potrebbe adottare una linea ancora più dura del previsto. Secondo Roy Teo, senior foreign-exchange strategist della banca, “se si guarda il trend dei future sui Fed Funds, i mercati scontano già leggermente più di due strette monetarie e quindi il dollaro ha ancora un po’ di spazio per salire”.