Abb: truffa nell’agenzia sudcoreana, rinviata diffusione bilancio 2016

23 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Circa 100 milioni di dollari. A tanto ammonterebbe l’impatto sui conti 2016 della ABB a casa di abusi nella sua filiale sudcoreana. Secondo quanto comunicato dal gruppo, il tesoriere della filiale è sospettato di aver falsificato documenti e aver collaborato con altre persone per appropriarsi dei fondi della società. A causa delle indagini in corso, la società ha rinviato la pubblicazione dei risultati definitivi annuali al 16 marzo.