A2A sfreccia in Borsa: massimi dal 2008 e caccia alla leadership Ytd tra i titoli del Ftse Mib

18 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Massimi pluriennali per A2a che segna oggi +1,7% in area 1,937 euro dopo aver toccato un picco a 1,948 euro, sui nuovi massimi da settembre 2008. Da inizio anno il titolo segna un balzo di oltre il 48% che lo colloca al terzo gradino del podio tra i best performer 2021 del Ftse Mib. Il gruppo guidato da Renato Mazzoncini negli ultimi mesi sta beneficiando dell’onda dei solidi conti del primo semestre, con revisione al rialzo della guidance sull’intero anno. Sponda da business plan ambizioso presentato a inizio ano e che punta forte sulle energie pulite. Dei 16 miliardi di investimenti in 10 anni, ben 6 miliardi sono per l’Economia Circolare e 10 miliardi per la Transizione Energetica. La multiutilty milanese ambisce a triplicare la capacità installata da fonti rinnovabili, pari a 5,7 GW a fine Piano.