A Wall Street tornano gli acquisti, bene oil e banche

31 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

Tornano gli acquisti a Wall Street. Ieri gli indici sono rimbalzati all’indomani di un sell-off provocato dai timori per la crisi politica italiana, che comunque resta monitorata. Il rally del petrolio ha dato una spinta al settore energetico (+3%) e il rimbalzo delle banche ha sostenuto il comparto finanziario (+1,8%).

Il DJIA ha aggiunto 306,33 punti, l’1,26%, a quota 24.667,78. L’S&P 500 ha guadagnato 34,15, l’1,27%, a quota 2.724,01. Il Nasdaq Composite è salito di 65,86 punti, lo 0,89%, a quota 7.462,45. Il petrolio a luglio al Nymex è salito del 2,2% a 68,21 dollari al barile.