A Piazza Affari vince la cautela: bene i bancari guidati da Banco Bpm, giù le utility

25 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

A Piazza Affari ha prevalso la cautela alla vigilia del Simposio di Jackson Hole, che prenderà il via ufficialmente domani. C’è grande attesa soprattutto per l’intervento del presidente della Fed, Jerome Powell, in calendario venerdì 27 agosto. Un appuntamento che il mercato seguirà da vicino provando a intercettare una qualche possibile indicazione su tempi e modalità della riduzione degli acquisti di asset (il cosiddetto tapering) da parte della banca centrale Usa. Una prudenza registrata anche nel pomeriggio, con Wall Street che ha aperto in lieve rialzo. In questo contesto attendista, l’indice milanese Ftse Mib ha chiuso la seduta infrasettimanale con un rialzo dello 0,12% a quota 26.060,27 punti.

Il settore che si è messo in evidenza oggi a Piazza Affari è stato quello bancario. La migliore del listino è stata Banco Bpm forte di un guadagno del 3,5%, seguita da UniCredit e da Bper che hanno registrato un aumento rispettivamente dello 3,1% e del 2%. Tra i bancari da seguire anche Mediobanca (+0,8%). Dalle comunicazioni della Consob relative alle partecipazioni rilevanti, è emerso che in data 20 agosto 2021 l’imprenditore Francesco Gaetano Caltagirone deteneva una partecipazione potenziale indiretta nel capitale di Mediobanca pari al 4,953%, tra diritti di voto riferibili ad azioni pari al 3,003% del capitale e un 1,95% che si riferisce ad altre posizioni lunghe. Seduta positiva anche oggi per Saipem a Piazza Affari, dove ha oscillato intorno ai 2 euro (+1,4%). Il titolo della big italiana dei servizi petroliferi è finito sotto la lente di Barclays che ha confermato la raccomandazione equal weight ma ha ridotto il target price del 7%, portandolo da 2,7 a 2,5 euro.

Sotto pressione, invece, le utility. Il terzetto delle peggiori è, infatti, guidato da Terna che ha ceduto il 3,8%, seguita da Snam e Italgas che hanno lasciato sul parterre rispettivamente il 3,4% e il 2,3%.

Fuori dal paniere principale si è messa in luce Autogrill (+4,6%). Per gli analisti di Equita per Autogrill sono arrivati “spunti interessanti da un articolo del ‘Sole 24 Ore’ sul traffico aereo”. In particolare, gli esperti si soffermano sui commenti rilasciati ieri dal ceo di Ryanair sulla ripresa del traffico aereo, dando indicazioni di 10,3 milioni di passeggeri ad agosto rispetto ai 9,3 milioni di luglio e 5 milioni di giugno.