Moody’s taglia rating di otto banche portoghesi

14 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Altro colpo di scure da parte di Moody’s al sistema creditizio portoghese. Come si apprende da numerosi quotidiani portoghesi l’agenzia di rating ha ridotto il rating di otto banche lusitane in scia alle decisione di ieri di abbassare di due notch (a A1 da Aa2) il debito sovrano del Paese. La decisione, ha spiegato Moody’s, riflette la ridotta abilità del governo di supportare le proprie banche. Incassano un downgrade di un solo notch Banco Santander Totta, Caixa Geral de Depositos, Espirito Santo Financial Group, Banco BPI e Banco Espirito Santo. Sforbiciati di due notch i rating di Banif-Banco Internacional do Funchal, Banco Comercial Portugues e Caixa Economica Montepio Geral.