Meta potrebbe posticipare l’arrivo del Metaverso

11 Ottobre 2022, di Mariangela Tessa

Le difficoltà economiche e il taglio del personale potrebbero posticipare l’arrivo del Metaverso di Meta-Facebook, che al momento non ha una data di lancio certa. È quanto emerge da note interna dell’azienda, diffuse dal sito di The Verge. Altre indiscrezioni interne indicano come l’app del Metaverso Horizon World sia piena di bachi al punto da risultare pressoché inutilizzabile.

“Dal lancio della tematica alla fine dell’anno scorso, abbiamo visto che l’interesse su Horizon Worlds, un social network sincrono in cui i creatori possono costruire mondi coinvolgenti, è forte” ha scritto lo scorso 15 settembre, il vicepresidente del progetto, Vishal Shah, aggiungendo che il team dedicato al Metaverso si è chiuso in una sorta di “lockdown” operativo, dovendosi concentrare solo l’iniziativa e nient’altro. “Ma attualmente il feedback dei nostri creatori, utenti, tester e dipendenti è che il peso complessivo dei tagli, i problemi di stabilità e i bug della piattaforma, stanno rendendo troppo difficile sperimentare la magia di Horizon. In poche parole, affinché un’esperienza diventi piacevole, deve prima essere utilizzabile e ben realizzata”.

Al messaggio del 15 settembre ne sarebbe poi seguito un altro un paio di settimane dopo, in cui Shah ha esortato nuovamente i dipendenti ad utilizzare maggiormente Horizon Worlds, informandoli loro dell’esistenza di un piano per “ritenere responsabili i manager”, così che i rispettivi team utilizzassero Horizon almeno una volta a settimana. Già negli scorsi mesi Horizon Worlds, reso disponibile a dicembre negli Stati Uniti e in Canada per gli utenti con un visore Quest 2, è stata oggetto di molti a critiche anche se le lamentele degli utenti si sono rivolte più alla grafica del Metaverso di Facebook e meno ai suoi contenuti e alla presenza di bachi.

Attesa per Meta Connect

Nuove indicazioni probabilmente arriveranno oggi, alle 19.00 ora italiana, quando Meta terrà la conferenza annuale Meta Connect, durante la quale dovrebbe svelare il primo visore di realtà virtuale pensato apposta per il Metaverso, dal nome in codice Project Cambria.

Sono attesi anche aggiornamenti sulle tempistiche di lancio del Metaverso a livello globale. Meta Connect è l’evento annuale di un giorno, per approfondire il metaverso ed esplorare il futuro della realtà aumentata e della realtà virtuale. L’evento sarà trasmesso in live-streaming.

È intanto di pochi giorni fa l’annuncio di Mark Zuckerberg di un congelamento delle assunzioni e la ristrutturazione di alcuni team per ridurre le spese e riallineare le priorità. Meta sarà probabilmente più piccola nel 2023 rispetto a quest’anno, ha detto il ceo, secondo la testimonianza di persone presenti all’incontro settimanale coi dipendenti: “Per i primi 18 anni di vita dell’azienda, siamo cresciuti rapidamente ogni anno, ma di recente il nostro fatturato è stato per la prima volta piatto o leggermente in calo”, ha aggiunto.