Merck Serono, ok in Russia terapia orale per la Sclerosi Multipla

14 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Merck Serono, una divisione di Merck KGaA, (Darmstadt, Germania), ha annunciato oggi che la Russian Federal Service on Surveillance in Healthcare and Social Development è la prima agenzia governativa a concedere l’autorizzazione all’immissione in commercio per Cladribina compresse nel trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente. Cladribina compresse sara disponibile in Russia con il nome commerciale di Movectro®. “Questa approvazione per Cladribina compresse permetterà alle persone colpite da sclerosi multipla recidivante-remittente in Russia di beneficiare presto di questo efficace trattamento orale – ha dichiarato Elmar Schnee, Presidente di Merck Serono. “Questo è un importante passo che rinforza la posizione di leadership di Merck Serono, e conferma il suo impegno nel combattere una patologia devastante come la sclerosi multipla. Ci aspettiamo altre approvazioni regolatorie nel prossimo futuro”. Merck Serono ha avviato le procedure di richiesta a metà del 2009 e al momento ha presentato domanda di autorizzazione per Cladribina compresse in circa 40 Paesi. “La disponibilità di Cladribina compresse in Russia costituisce un elemento fondamentale per le persone con sclerosi multipla considerando che si tratta della prima approvazione di una terapia orale per la sclerosi multipla recidivante-remittente in grado di modificarne il decorso – ha dichiarato il Professor Alexey Boyko, Department of Neurology and Neurosurgery alla Russian State Medical University di Mosca. “Questa approvazione rappresenta un importante passo verso l’ottimizzazione della cura nella sclerosi multipla”. “L’approvazione di Cladribina compresse trasformerà il modo in cui, in Russia, i pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente e i loro medici guarderanno alle opzioni terapeutiche a disposizione – ha affermato il Professor Gavin Giovannoni, Blizard Institute of Cell and Molecular Science, Barts and The London School of Medicine and Dentistry di Londra, e sperimentatore principale dello studio CLARITY. “Mi auguro che questa nuova opzione terapeutica sia presto disponibile per le persone che convivono con la sclerosi multipla anche negli altri Paesi”. Merck Serono farà subito domanda per l‘inserimento di Cladribina compresse nel programma di rimborso dei farmaci della federazione russa. Il lancio in Russia di Movectro® è previsto per l’inizio del 2011.