Mercati in allerta: Trump è candidato ufficiale alla Casa Bianca

20 Luglio 2016, di Daniele Chicca

NEW YORK (WSI) – È ufficiale: Donald Trump è stato nominato formalmente quale candidato repubblicano in corsa per la Casa Bianca. Il magnate del mercato immobiliare di origini newyorchesi ha ricevuto l’investitura ufficiale ieri sera, durante la seconda giornata della convention del partito conservatore a Cleveland, nello stato dell’Ohio.

Donald Trump è comparso solo in video e ha accettato la nomination “con entusiasmo”. L’uomo che non ha mai ricoperto alcuna carica politica ma che è dotato di una certa abilità oratoria, innato carisma e un carattere vulcanico, terrà il suo intervento finale domani.

Quello che era solo un semplice outsider all’inizio delle primarie del partito Repubblicano sta per lanciare la volata finale nella campagna per la presidenza. I mercati non apprezzano la sua inaffidabilità e le sue idee protezioniste in materia economica.

Il suo discorso a Cleveland metterà fine alla sua crociata politica tumultuosa interna al partito ma la vera partita si gioca ora. Trump, che rappresenta il candidato del cambiamento, ha tutte le armi per vincere contro la sfidante democratica Hillary Clinton più preparata ed esperta in politica ma sicuramente potrebbe pagare gli scandali (vedi quello delle email private) e il suo fare parte dell’establishment ed essere associata alla “vecchia guardia”.