Marks & Spencer conferma outlook cauto

7 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La catena di negozi inglese Marks & Spencer ha chiuso il primo trimestre dell’esercizio fiscale 2010-2011 con vendite in rialzo del 4,4% fino al 3 luglio, contro la crescita del 5,1% registrata nello stesso periodo dell’anno precedente. Le vendite same store, ossia nei negozi aperti almeno da un anno, nella sola Gran Bretagna hanno registrato un incremento del 3,6% mentre quelle realtive al cibo dell’1,5%. Il gruppo ha confermato l’outlook che resta cauto a causa delle deboli prospettive dei consumatori alla luce dell’incremento delle tasse e dei tagli alla spesa pubblica. A Londra le azioni si portano subito in rosso, accusando una discesa dell’1,6%.