LYNCH A ROMA: FIDUCIA NEL PETROLIO

27 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 27 mar – “Il mito dell’esaurimento delle risorse è vecchio quanto l’uomo. In particolare, le tesi sull’esaurimento delle risorse petrolifere sono scientificamente screditate”. Lo ha detto questa mattina a Roma Michael Lynch, presidente di Strategic Energy and Economic Research, uno dei più noti economisti dell’energia. Invitato a un seminario dell’Istituto Bruno Leoni su “Sicurezza energetica: liberalizzazioni, politica ambientale e politica estera”, l’economista americano ha ribadito che “i timori di una dipendenza eccessiva dal Medio Oriente sono esagerati: la quota di mercato dell’Opec è stabile da anni”. Per Lynch, “in passato i tentativi di garantire la sicurezza energetica attraverso l’intervento pubblico sono falliti o si sono rivelati dannosi. La politica estera dovrebbe puntare all’ apertura dei mercati perché la sfida energetica va giocata non come sfida politica ma come sfida economica. Sicurezza energetica e protezionismo sono incompatibili”.