LONDRA, ARRIVANO LE TELECAMERE PARLANTI

4 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Londra, 4 apr – Se butti un pezzo di carta sul marciapiede può arrivare il rimprovero in diretta. Quello che a Londra era stato annunciato come un futuro possibile oggi è realtà. Il ministro degli Interni britannico John Reid ha annunciato, infatti, che saranno presto installate alcune telecamere parlanti in una ventina di città del Regno Unito. Gli impiegati municipali potranno così intervenire per evitare che si imbrattino i muri o che si commettano atti vandalici. La decisione giunge dopo un periodo di un anno di sperimentazione a Middlesbrough (nel nord-est dell’Inghilterra) dove l’utilizzo di 12 telecamere parlanti ha dato risultati positivi. Il ministro Reid ha dichiarato che la misura riguarderà due quartieri di Londra, Southwark (sud) e Barking and Dagenham (est), e una ventina di città inglesi. Il costo totale sarà di 500.000 sterline (740.000 euro).