L’Italia è bella: valorizziamo i nostri borghi

25 Aprile 2017, di Giovanni Falcone

In un famoso discorso tenuto a Monaco dal grande industriale ed intellettuale tedesco Walther Rathenau, questi pronunciò una frase che ancora oggi non credo di esagerare a definirla eterna, senza tempo: “L’ECONOMIA È IL NOSTRO DESTINO”.

Può essere questa una frase che, anche senza volerlo, ci accompagna per la vita intera, talvolta offrendoci delle opportunità che, per ragioni spesso inspiegabili, non sempre riusciamo o facciamo fatica a cogliere.

Una di queste opportunità consiste nel costruire o almeno contribuire a valorizzare il proprio territorio, alla continua ricerca del bello e dell’estetica migliorandone il contesto attraverso la cura di ogni dettaglio. Deve essere questa una missione per ognuno di noi, lo dobbiamo fare guardando al futuro, per noi stessi e per i nostri figli.

L’Italia è bella, madre natura è stata molto generosa, rappresentiamo nel mondo un museo a cielo aperto per l’immenso patrimonio artistico ed archeologico custodito nelle nostre città d’arte. Abbiamo un ambiente da proteggere e valorizzare, in cui ognuno di noi può avere un ruolo perché anche fare questo, rappresenta una forma di “economia da salvaguardare”, perché questo può essere il nostro destino.

Valorizzare il territorio in Italia, i nostri borghi, insieme e attraverso una lungimirante sinergia istituzionale che ahimè spesso manca, può sviluppare una importante economia che si chiama “turismo”, tornando ad essere in Europa il Paese più visitato, più competitivo, più ricercato.

L’onere e la responsabilità di tutto questo è nostra, quali indigeni dei nostri territori, della nostra storia e soprattutto del nostro futuro. Anche per questo è nata Mattinata Offre:

https://www.facebook.com/mattinataoffre/

www.mattinataoffre.it

 

Il Liveblog è terminato