Latte materno: diffidare da quello disponibile online

22 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Un nuovo studio ha svelato che il latte materno comprato su Internet non è molto sicuro e anzi, non farebbe affatto bene al neonato.

Il New York Times riferisce di alcune critiche avvenute ultimamente sul latte materno comprato su due famosi siti internet. La bevanda è risultata contaminata, con alti livelli di batteri, inclusa la salmonella. I livelli rinvenuti all’interno erano infatti sufficienti per far ammalare un neonato.

Dal 2005 il business del latte materno venduto online ha avuto un vero e proprio boom. I siti internet più cliccati a riguardo si chiamano Only The Breast e Milk Share e offrono centinaia, se non migliaia di liste e opzioni diverse, sia da parte di chi vende sia di chi compra.

Il Dottor Richard A. Polin, direttore del dipartimento di neonatologia e perinatologia alla Columbia University ha citato una serie di motivi per essere preoccupati: “È un problema, una potenziale malattia. Non credo sia una buona idea condividere il proprio latte in questa maniera”.

Il problema sta diventando sempre più serio, negli ultimi tempi i dottori hanno incoraggiato le madri ad evitare di comprare il latte materno su internet, ma il fatto è che vi sono dei genitori che hanno adottato dei bambini e che non possono quindi fare da soli.

I prezzi variano molto e partono, solitamente, da 1,5 dollari all’oncia, anche se vi sono molte donne che donano il latte per aiutare le madri in difficoltà.
[ARTICLEIMAGE]
Il nuovo studio però è serio e mette in guardia i genitori. Entrando nel dettaglio sono stati analizzati 101 tipi di latte materno e tra questi il 74% non raggiungeva gli standard minimi previsti.

L’autrice dello studio, Sarah Keim ha quindi concluso: “La situazione è molto semplice e anche molto seria. Quanto uscito dai risultati mostra che vi sono rischi per il neonato di contrarre una semplice diarrea ma allo stesso tempo può accadere di arrivare a malattie molto più gravi, come la meningite. Il latte materno comprato online potrebbe portare un bambino ad essere molto, ma molto malato”.