La Cina inietta altri 60 miliardi di yuan nel mercato

28 Agosto 2015, di Redazione Wall Street Italia

BEJING (WSI) – La Banca centrale cinese, continua a immettere liquidita’ nel sistema bancario nazionale.

La Banca ha infatti lanciato una nuova operazione di rifinanziamento a breve, della durata di sette giorni, per 60 miliardi di yuan (circa 8,3 miliardi di euro) al tasso del 2,35%.

Si tratta del terzo intervento realizzato in questa settimana dalla PBOC dopo che la settimana scorsa Pboc ha iniettato nel mercato 150 miliardi di yuan.

(DaC)