L’impazienza nel Trading è deleteria

19 Giugno 2018, di Simone Rubessi

L’impazienza nel Trading è deleteria

Analista Simone Rubessi

Come avrete capito dal titolo l’argomento di questo report è l’impazienza.

Molti soprattutto all’inizio sottovalutano questo aspetto ma in realtà è un fattore determinante.

Il mercato per l’80% del tempo è laterale e quindi poco avvezzo ad essere tradato, in queste situazioni è fondamentale aspettare un momento propizio per operare. La smania di fare operazioni soprattutto nei novizi costa cara, Io ci sono passato, all’inizio, non vedevo l’ora di entrare a mercato. Questo comportamento mi portava ad entrare anche quando tutte le condizioni operative che mi ero fissato non si erano verificate tutte. Il risultato è stato che ho lasciato molti soldi sul piatto. Il mio ruolo oltre a darti gli strumenti operativi per fare questa attività è anche quella di guidarti attraverso le trappole psicologiche umane in cui tanti cadono.

Ti piacerebbe imparare una strategia operativa GRATIS ?

Iscriviti gratuitamente CLICCANDO su questo LINK. https://goo.gl/TB3j3V

Battleplan Biennale EUROSTOXX.

Possiamo osservare che per ora i prezzi si comportano da previsione. La situazione è la stessa del nostro indice italiano. Attualmente siamo nella fase di ribasso del settimo ciclo Intermestrale.

L’indicatore di ciclo è nella sua fase di ribasso, confermando la visione precedente. Mi aspetto inoltre una nuova rottura della media mobile Annuale (rossa) al ribasso da parte dei prezzi

 

Torniamo al medio periodo sul nostro indice.

I prezzi hanno fatto un pull-back sulla media mobile del ciclo Mensile (viola), nonostante ciò  i prezzi prima di invertire dovrebbero arrivare a target (mm Intermestrale), anche perchè la velocità del ciclo è ancora rialzista.

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE : https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.